A Noemi. Luce

 

Ti guardo sorridere e incredula penso: sei mia.

Tra tutti gli errori, i dolori, l’inverno, la noia, la rabbia e i rancori, io ho te.

Superba e severa mi scruti e a un tratto sorridi.

Sei bella, sei vera;  la parte migliore di me.

Negli occhi lo specchio di un cuore che batte davvero.

Sei ape regina, sei pura con anima vera.

Ti guardo e mi vedo. Più forte, più bella, più fiera.

S’ esiste un veleno che ti preservi dal fango lo bevo, perché in te io vivo e l’unica luce sei tu.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather