Ghostwriter. Le domande più frequenti

Una forma  imperfetta di scrittura altera la forma della sostanza.

Chi è un ghostwriter? Il ghostwriter è qualcuno che scrive un testo basato sulle idee di un committente, che in questo modo potrà vantare la totale paternità dell’opera prodotta. 
Un ghostwriter è anche un correttore di bozze, non intervenendo soltanto su testi esistenti ma ideando e scrivendone d’inediti.

A chi serve un ghostwriter? La funzione del ghostwriter è molto delicata perché il suo lavoro sarà tuo. Lo scrittore fantasma serve a chi non ha grande abilità nella scrittura. Tu potresti essere una persona espertissima nel tuo campo, ma non possedere uguali abilità nella stesura di un testo.

Perché scegliere me? Monologhierranti racchiude racconti premiati in vari concorsi letterari, libri editi, poesia, prosa, articoli d’attualità perché tu possa avere i dati per valutare la qualità della mia scrittura.
Ho lavorato per privati cittadini, istituzioni, personaggi pubblici e ormai svolgo questo lavoro da quasi vent’anni.

Ho scritto un  libro e mi occorre un editor. Puoi aiutarmi?
Il mio servizio editing è ad ampio raggio. Correggo la forma letteraria e riscrivo, quando lo ritengo necessario intere pagine, restituendo  a termine lavoro al  committente un libro perfetto.

A cosa serve l’editing di un testo? Si tratta di una revisione stilistica e contenutistica che migliora il tuo manoscritto. La stesura di un libro necessita di molti passaggi: scrittura editing e correzione.
Un libro necessita correttezza. Uno scrittore esordiente deve essere molto preciso. Nessun editore prenderà in considerazione un manoscritto con errori grammaticali e l’utilizzo di un linguaggio inadeguato. I processi di editing e correzione servono a garantirti una perfezione professionale.

Posso farti scrivere la mia autobiografia? Certo. Da sempre i personaggi più o meno famosi affidano a un biografo il compito di scrivere la storia della loro vita.

Posso conoscerti personalmente se decido di collaborare con te? Il ghostwriter è un fantasma per tutti ma non per te. Avrai il mio numero di telefono, il mio indirizzo mail e, se ritieni che sia il caso di conoscermi personalmente, io vivo a Torino. Previo appuntamento sarò felice d’ incontrarti.

Quanto mi costa assumere un ghostwriter? Io non seguo un tariffario classico. Fai un giro sul web e avrai un’idea dei prezzi richiesti da ghostwriters sicuramente bravissimi ma di cui tu non potrai toccare con mano i loro precedenti lavori. Di me sai tutto professionalmente. Su google (se il mio sito non fosse sufficiente) troverai le mie credenziali. Il mio tariffario è estremamente elastico perché lavorando in prima persona non divido gli utili con nessuno. Le modalità di pagamento sono suddivise in due trance. 50% alla stipulazione del contratto, il restante 50% alla consegna del lavoro.

Per ulteriori domande contattami all’indirizzo chiarbezzo@gmail.com       chiarbezzo@libero.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *